Isole pontine: vicino Roma un mare spettacolare

isole pontine

Nel post di oggi ti parleremo delle isole vicino Roma, ossia delle Isole pontine in provincia di Latina.

Se hai la possibilità di passare più giorni a Roma apprezzerai sicuramente anche una visita ad una delle isole pontine. Sì, perché una vacanza romana consente anche di godersi il mare, spostandosi in una delle meravigliose isole dell’arcipelago del Lazio. Si tratta, in linea di massima, di luoghi davvero particolari, i quali sembrano essere rimaste, per gran parte del loro territorio, praticamente incontaminate, conservando un habitat mediterraneo, fatto di verde e un mare spettacolare. Ma vediamo, allora, quali sono e cosa offrono le isole pontine. 

Le 5 Isole Pontine: perle del litorale Pontino

Se visiti Roma e ti fermi qualche giorno non puoi perderti un tour sulle isole pontine, vere perle del mediterraneo. Un mare spettacolare senza dover migrare all’estero.

Ponza

Sicuramente una delle isole pontine più note è, appunto Ponza. Si tratta dell’isola più estesa per quanto riguarda il territorio e il numero di abitanti (attualmente circa 3000). Il mare di Ponza è davvero eccezionale, così come le spiagge uniche nel loro genere. Molte di queste si trovano in luoghi quasi del tutto incontaminati e raggiungibili soltanto con delle barche. Tra le spiagge più caratteristiche sicuramente quella di Chiaia di Luna. Il borgo marinaro è particolarmente affascinante e caratteristico. Se siete appassionati di escursioni, sicuramente troverete una serie di percorsi adatti a soddisfare la vostra voglia di avventura. Altra tappa che sicuramente apprezzerete a Ponza è il Monte Guardia: raggiungendone la cima potrete raggiungere la parte più alta dell’isola e ammirare un panorama unico, affacciato su tutto l’arcipelago pontino. Visitabili anche i resti di una necropoli romana. 

Ventotene

Senza ombra di dubbio, Ventotene rappresenta l’altra isola che è maggiormente apprezzata di questo arcipelago. Si tratta della seconda isola, dopo Ponza, ad essere, difatti, abitata. Ci sono tantissime spiagge da poter visitare: per esempio, Cala Rossano e Cala Nave. Tutte sono splendidamente servite e particolarmente affascinanti. Ci sono poi aree molto particolari, come quella delle Saline, che consente di passare una giornata in tranquillità, rilassandosi e rimanendo lontani dalla folla. Sicuramente si tratta di un posto particolarmente indicato per chi non ama luoghi affollati, anche d’estate. Inutile dire che raggiungere Ventotene da Roma è semplice con il traghetto: un viaggio particolarmente comodo.

Zannone

Altra isola pontina molto apprezzata per la sua bellezza è Zannone. Si tratta di un’isola che è completamente priva di qualsiasi edificio privato e si può raggiungere con traghetti. Una delle cose più caratteristiche da poter visitare sul posto è la villa del Marchese lussurioso, ma anche vari resti antichi di una pescheria romana e soprattutto il monastero cistercense. Un posto davvero molto particolare e affascinante. 

Santo Stefano e Isola di Gavi

Le isole di Gavi, molto vicine a Ponza, e quella di Santo Stefano, vicina a Ventotene, rappresentano delle isole che sono indicate, invece, per escursioni, visto che si tratta di territori praticamente selvaggi. Basti pensare che non è previsto neanche un vero e proprio approdo artificiale. Meritano, comunque, una visita.

Palmarola

Troviamo, poi, l’isola di Palmarola. In questo caso si tratta di un’isola molto piccola, che è particolarmente indicata per escursioni sia sul suolo che sott’acqua. Ci sono, infatti, dei fondali molto ricchi di fauna marina e eccezionali da esplorare, così come le grotte.