Valutazione di antiquariato cinese: Chi può aiutarti a capire se hai un valore in casa?

Se sei un appassionato di antiquariato orientale e sei alla ricerca di pezzi unici e di valore per la tua collezione allora ti consiglio di proseguire nella lettura dell’articolo. Come sicuramente saprai, in oriente, soprattutto in Cina, l‘arte ceramica ha ricoperto un ruolo molto importante per il paese. Dall’era Neolitica fino alla dinastia Yuan e Ming la Cina ha prodotto oggetti d’arte meravigliosi sia per la tecnica che per l’innovazione ed il gusto sempre raffinato, vantando così la tradizione di ceramica più longeva ed importante a livello mondiale. Queste opere dalla bellezza unica, non sono oggetti puramente decorativi ma bensì esortano la nostra mente a viaggiare pensando ai misteri e alle storie di tantissimi anni fa. I vasi antichi in particolare, oltre al fantastico design,che sicuramente darà un’impronta di pura classe all’ambiente in cui verranno esposti, hanno spesso un alto valore che nemmeno possiamo immaginare.

Valutazione porcellane cinesi

 

Come si fa però effettivamente a capire il reale valore di un oggetto di antiquariato orientale?

Se hai effettuato un acquisto di antiquariato cinese oppure hai deciso di vendere uno dei pezzi già in tuo possesso e ne vuoi scoprire il valore questa guida ti tornerà molto utile.

 

  • Come prima cosa ti consiglio di se richiederai una valutazione di antiquariato cinese online, di verificare se l’antiquario che effettuerà la Valutazione potrà venire sul posto. Un vero professionista del settore guarda con attenzione da vicino il vaso, deve toccarlo con mano. Le aste online non riusciranno mai a fornire una valutazione accurata, quindi non affidarti a nessuna persona da lontano.
  • Ricerca invece una serie di professionisti accreditati da contattare, non fermarti mai al primo. Dichiara subito quali sono i tuoi obiettivi, se vendere acquistare assicurare o scambiare l’oggetto in questione e fatti stilare dei preventivi per farti un’idea di quanto sarà grossomodo la valutazione. È importante trovare un esperto che sia specializzato sul tipo di oggetto che ti interessa per ottenere una valutazione di alta qualità. Quest’ultima deve essere sempre effettuata in forma scritta e mai verbale, con annessa firma.
  • Non vendere mai i tuoi oggetti alla persona che ti fa la valutazione, ovviamente per assecondare i propri fini di compravendita valuterà il tuo oggetto ad un prezzo più basso del reale valore.
  • Se invece avevi già effettuato una valutazione precedentemente, ricorda di rinnovarla ogni tre o cinque anni poiché la valutazione dei vasi cinesi e la valutazione dei vasi giapponesi varia con il passare del tempo, ciò potrebbe essere sia in positivo che negativo.
  • Fidati di te stesso. Se sei comunque un appassionato documentati sempre sul tema in modo da avere una buona preparazione che tu sia un venditore o un acquirente. Crea la tua rete di conoscenze online e dal vivo con appassionati come te e i professionisti di settore, frequenta aste e corsi.

Conclusioni

 

Abbiamo fatto insieme un focus sui principali aspetti da considerare se stai acquistando o vendendo una ceramica di antiquariato orientale. Se hai bisogno di valutare dell’antiquariato cinese a Milano ti consiglio di affidarti alla filosofia ed esperienza di Barbieri Antiquariato, uno dei più importanti a livello nazionale. Antiquari da generazioni, i fratelli Barbieri, valuteranno il tuo oggetto con molta attenzione e passione e saranno in grado di determinare molto facilmente, grazie alla loro esperienza, le caratteristiche, l’epoca, la provenienza e lo stato di conservazione del tuo oggetto d’arte cinese – orientale.