Vendere casa da soli a Roma, cosa sapere

Comprare una casa è il sogno di molte persone. Soprattutto quando dopo anni in un appartamento modesto si desidera una casa più grande. Certamente però, per avere la liquidità necessaria all’acquisto più consistente, dovrà mettere in vendita la prima abitazione. Ma come fare? Ci si può affidare in sicurezza ad esempio al web? Come vendere casa privatamente su internet? Scopriamo nello specifico come vendere casa da soli a Roma, cosa sapere e come agire.

Come vendere una casa da soli?

Roma è una città immensa, eterna come si suol dire. Nella Capitale d’Italia i prezzi, dato il prestigio, tendono molto a lievitare, soprattutto nelle zone più centrali e rinomate. Certamente se vogliamo vendere casa troveremo molti acquirenti interessati a comprare un’abitazione nella splendida Roma. Ma come possiamo fare? Se la nostra intenzione è quella di non rivolgerci ad agenzie, come vendere una casa senza intermediari? Semplicemente possiamo cominciare a spargere la voce tra le nostre conoscenze, magari affiggere un cartello di vendita direttamente sul balcone del nostro immobile, con indicato il numero di telefono per contattarci. Attenzione però, verificate il regolamento condominiale; inoltre se supera la misura A4, serve una carta da bollo.

I rischi di vendere casa da soli

In autonomia si risparmia, è vero, a patto di fare le cose per bene. Per vendere casa da soli dovete conoscere almeno a grandi linee la normativa in merito, con le richiesta da fare e i costi da sostenere. Avere poi una valutazione obiettiva dell’immobile, dalla quale partire per una trattativa.

Elemento più importante, la valutazione dell’acquirente. Prima della firma, fatevi consegnare tutta la documentazione necessaria per verificare le possibilità di acquisto, e valutate cosa potrebbe accadere se l’affare non andasse in porto. Se no, valutate un’agenzia immobiliare oppure cercate di capire come vendere casa privatamente su internet.

E’ bene infatti farsi consigliare dai professionisti giusti esperti nel vendere casa, anche non passando per agenzie, ma scegliendo la giusta via di mezzo tra fare da soli e passare per la commissione d’agenzia che può essere alta.

Come si fa a mettere una casa in vendita su internet?

Un’alternativa molto rapida quella della vendita casa online. In pratica ci si può affidare alla rete per metter in vendita il proprio appartamento pubblicando un annuncio apposito; dovrete inserire descrizione dell’immobile con metratura, numero di locali, presenza di garage o giardino. Aggiungete le fotografie, senza dimenticare prezzo, riferimenti e contatti. I siti per vendere casa privatamente sul web sono molti. Certo bisogna capire quale sia quello ideale al nostro scopo e soprattutto affidabile.

Quali sono i siti migliori per vendere casa?

Possiamo affidarci ai migliori siti per vendere casa seguendo la classifica portali immobiliari 2021, tra cui è presente anche il miglior sito per vendere casa agli stranieri. La normativa può essere differente, se l’acquirente non ha la cittadinanza italiana; meglio essere preparati.

Insomma, per la vendita casa online bisogna tenere conto di molti elementi, quindi scegliere un buon sito è basilare. Immobiliare.it e Idealista vendere casa sono i portali migliori a cui rivolgersi. Questi siti però propongono annunci provenienti da agenzie immobiliari per cui sarebbe bene contattare prima una di queste per proporre il proprio immobile. Se invece si vuole fare esclusivamente da soli, ci si può rivolgere a Subito.it, per pubblicare un annuncio in autonomia.